Leonardo: firma lettera intenti con polacca Pgz per nuovo elicottero Aw249

A cura di AdnKronos

Roma, 11 lug. (AdnKronos) – Leonardo e l’azienda polacca Polska Grupa Zbrojeniowa (PGZ) hanno firmato una Lettera di Intenti (LoI ‘ Letter of Intent) per collaborare insieme sul programma AW249, l’unico nuovo elicottero da combattimento attualmente in sviluppo a livello internazionale, con l’obiettivo di soddisfare uno specifico requisito dell’Esercito polacco. Con questo accordo, Leonardo e Pgz potranno valutare varie aree di collaborazione tra cui progettazione, produzione, assemblaggio, commercializzazione e supporto post-vendita per l’elicottero AW249.
Il documento testimonia il comune interesse di PGZ e Leonardo nello sviluppo e nella produzione del nuovo elicottero da combattimento, pensato per le esigenze dell’Esercito Italiano, e di una sua variante polacca mirata al programma “Kruk” per un nuovo elicottero da combattimento. Grazie a questa collaborazione, l’industria della difesa polacca avrà l’opportunità unica di partecipare a un innovativo programma di sviluppo in campo elicotteristico, contribuendo al tempo stesso al piano di modernizzazione delle forze armate polacche con una piattaforma all’avanguardia.
“Questo accordo – ha dichiarato Gian Piero Cutillo, responsabile della divisione Elicotteri di Leonardo – rappresenta una tappa fondamentale nella cooperazione tra le industrie della difesa italiana e polacca, e coinvolge quest’ultima nel più importante programma esistente per un nuovo elicottero da combattimento. Leonardo, tramite PZL-Swidnik, collabora da anni con il Ministero della Difesa polacco e questo accordo apre nuove prospettive per il programma ‘Kruk”, permettendoci di posizionarci al meglio per il soddisfacimento delle future esigenze della difesa polacca insieme a PGZ”.

A cura di AdnKronos
  13:41 11.07.18
CONDIVIDI