Maltempo Emilia Romagna: “Serve una legge deroga per i danni delle gelate”

"La Regione Emilia-Romagna ha fatto la sua parte nei tempi previsti, inviando al ministero la ricognizione puntuale dei danni. Ora è necessario intervenire con una legge deroga per rimborsare gli agricoltori"

LaPresse/Stefano De Grandis

“La Regione Emilia-Romagna ha fatto la sua parte nei tempi previsti, inviando al ministero la ricognizione puntuale dei danni. Ora è necessario intervenire con una legge deroga per rimborsare gli agricoltori”. L‘assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli, interviene sull’allarme lanciato da Coldiretti dopo le gelate dei mesi di febbraio e marzo che avevano arrecato ingenti danni alle colture di tutta l’Emilia-Romagna.

“Siamo a fianco degli agricoltori – prosegue Caselli -, la loro richiesta è legittima e motivata dal fatto che la calamità è avvenuta in un periodo in cui non era possibile per loro assicurarsi. Confidiamo pertanto che il ministero si attivi al più presto per approvare una legge deroga utile a far partire i rimborsi e a salvare i redditi di un settore produttivo, come quello agricolo, fondamentale dell’Emilia-Romagna”.