Crollo Ponte Genova: consegnati i primi 5 appartamenti agli sfollati

Consegnati poco dopo le 16 i primi 5 appartamenti ad altrettanti nuclei famigliari composti complessivamente da 21 persone, rimasti fuori casa dopo il crollo di Ponte Morandi

Marco Alpozzi/LaPresse

Consegnati poco dopo le 16 i primi 5 appartamenti ad altrettanti nuclei famigliari composti complessivamente da 21 persone, rimasti fuori casa dopo il crollo di Ponte Morandi. Si trovano in via San Biagio, distribuiti in 3 diverse palazzine, nel quartiere di Bolzaneto a pochi km dal luogo del disastro.

Tra le famiglie beneficiarie, anche una con un bimbo di appena 3 mesi. Le case sono tutte in buone condizioni. Erano destinate alle forze dell’ordine in mobilita’. Come spiegato da Regione Liguria, per alloggiare queste famiglie non vengono toccate le graduatorie erp di edilizia pubblica.

La precedenza nell’assegnazione degli immobili e’ stata data a famiglie con persone non autosufficienti o bambini. Domani altre 6 abitazioni saranno consegnati nella stessa zona.