Crollo ponte Morandi a Genova: in 5mila attesi per i funerali di Stato, la città abbraccia vittime e familiari

Genova abbraccia le famiglie delle vittime del crollo del ponte Morandi: attese circa 5mila persone al padiglione B della Fiera di Genova

Mauro Ujetto/LaPresse LaPresse/M

Genova abbraccia le famiglie delle vittime del crollo del ponte Morandi: nel giorno del lutto nazionale sono attese circa 5mila persone al padiglione B della Fiera di Genova dove alle 11:30 saranno celebrati i funerali di Stato alla presenza delle più alte cariche istituzionali. Circa 400 uomini delle forze dell’ordine presidieranno l’area dove si svolgeranno le esequie.
Stanno già cominciando ad affluire all’interno del padiglione decine di familiari, amici, parenti e tanti genovesi che prenderanno parte alla funzione per testimoniare la propria vicinanza.
Alle 11 in punto suoneranno le sirene del porto, oggi fermo in segno di lutto.

Sotto la volta del padiglione, sul lato ovest, è stato allestito l’altare sotto al quale sono stati sistemati i feretri con accanto uno spazio di raccoglimento per i familiari. La cerimonia sarà officiata dall’Arcivescovo di Genova e presidente dei vescovi europei Angelo Bagnasco.