Terremoto Molise: prosegue la fase di gestione dell’emergenza

Terremoto Molise: nuova riunione del Centro Coordinamento Soccorsi

Giuseppe Terrigno/LaPresse

A seguito della sequenza sismica in Molise, il Centro Coordinamento Soccorsi si è riunito anche questa mattina nella prefettura di Campobasso, con la partecipazione del prefetto, del presidente della Regione Toma, dei vertici delle Forze di Polizia territoriali, dei Vigili del Fuoco, della Protezione civile regionale, degli Enti proprietari delle strade e di Molise Acque, Ente che gestisce la Diga di “Ponte Liscione”.

E’ stato fatto il punto della situazione da cui e’ emerso che: e’ stato garantito ricovero, laddove necessario, alla popolazione nelle aree di raccolta individuate dai Sindaci dei comuni interessati all’evento sismico; proseguono le verifiche, da parte delle strutture tecniche competenti, sugli edifici pubblici e privati.

Il viadotto di “Ponte Liscione” e’ tuttora oggetto di indagini da parte dell’Anas che sta effettuando ulteriori verifiche con l’utilizzo di una particolare strumentazione. In attesa del completamento definitivo di tutti i controlli rimarra’ interdetto al traffico veicolare.