Cagliari: naufragio nella notte, in salvo 2 pescatori a Torre dei Corsari

Naufragio nella notte a Torre dei Corsari: è affondata la barca di due pescatori professionisti

mareggiata01

Naufragio nella notte a Torre dei Corsari (Arbus, Su): è affondata la barca di due pescatori professionisti, a largo di Porto Palma. Alcune persone presenti hanno allertato la Guardia Costiera di Oristano che ha inviato sul posto una motovedetta. Uno dei naufraghi ha raggiunto la spiaggia a nuoto e ha riferito che un’altra persona era in mare, mentre le persone in spiaggia tenevano informata la Sala operativa della Guardia Costiera, che vista la conformazione rocciosa della costa ha richiesto l’intervento dei sommozzatori dei Vigili del fuoco e l’intervento dell’elicottero dell’80° Csar dell’Aeronautica Militare decollato dalla base di Decimomannu, mentre a terra sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Villacidro per le ricerche sull’arenile.

Dopo oltre 4 ore anche il secondo naufrago era riuscito a guadagnare la spiaggia, a Tunaria, poco più a sud.

La barca di 7 metri avrebbe iniziato ad imbarcare acqua a poppa fino ad affondare: i due pescatori si sono gettati in acqua e hanno percorso a nuoto circa due miglia per rientrare a terra.