Ciclone Mediterraneo, alluvione lampo in Tunisia: almeno 5 morti

Alluvione in Tunisia: almeno cinque persone sono morte, tra cui un ragazzo di 12 anni, e migliaia di abitazioni sono state danneggiate

Piogge torrenziali e alluvioni hanno colpito il nordovest della Tunisia nel fine settimana: almeno cinque persone sono morte, tra cui un ragazzo di 12 anni, e migliaia di abitazioni sono state danneggiate.
L’agenzia di stampa Tap riferisce di almeno 12 distretti del governatorato di Nabeul investiti fa forti precipitazioni e inondazioni: l’acqua è salita fino a 1,7 metri in alcuni quartieri, vari ponti e strade sono danneggiati. Alcune regioni restano isolate.
Il portavoce del protezione civile locale ha confermato che tra le vittime vi è anche un 12enne, folgorato a Capo Bon. Morte due sorelle di 21 e 24 anni, trascinate via dalla piena. Due uomini sono invece annegati, uno a Takilsa e l’altro a Bir Bouregba, vicino ad Hammamet.
Una persona risulta dispersa: si tratta di un 70enne residente nella regione di Takelsa.