Giappone: il numero dei centenari sfiora quota 70mila

Giappone: gli uomini centenari hanno raggiunto quota 8.331, mentre le donne sono ben 61.454

LaPresse/Reuters

Sfiora ormai quota 70mila il numero dei centenari in Giappone: lo ha reso noto il Ministero della Salute, secondo cui si tratta del 48° anno consecutivo di crescita, grazie ai progressi della medicina e al miglioramento delle pratiche igieniche e sanitarie. I dati sono stati divulgati in concomitanza della festività che celebra la Terza età in Giappone.

Gli uomini centenari hanno raggiunto quota 8.331, mentre le donne sono ben 61.454 (l’88,1% dell’intero campione).

Secondo l’Istituto nazionale della popolazione il numero dei centenari potrebbe aumentare costantemente nei prossimi dieci anni fino a raggiungere quota 170mila.

La donna più anziana in Giappone si chiama Kane Tanaka, ha 115 anni e vive nella città di Fukuoka. L’uomo più anziano al mondo, riconosciuto tale dal Guinness dei Primati, è Masazo Nonaka, 113 anni.