Incendi, una decina nel Cosentino: disagi alla viabilità

Sono almeno una decina, oggi, i roghi attivi nel territorio della provincia di Cosenza. Si va da Guardia Piemontese e Acquappesa, dove ancora c'è qualche focolaio del grosso incendio scoppiato ieri mattina

AFP/LaPresse

Sono almeno una decina, oggi, i roghi attivi nel territorio della provincia di Cosenza. Si va da Guardia Piemontese e Acquappesa, dove ancora c’è qualche focolaio del grosso incendio scoppiato ieri mattina, e che ha causato oggi anche la chiusura della strada statale 18 tirrenica, a Papasidero, Orsomarso, Scalea e altri comuni dell’alto tirreno, dove sono molte le squadre impiegate dai vigili del fuoco e da Calabria Verde. Ma sono stati segnalati Incendi anche a Fagnano Castello e tra Serra d’Aiello e Amantea.

Sul versante jonico, le fiamme hanno attaccato aree verdi a Pietrapaola, Calopezzati ed Albidona. E’ molto probabile, secondo la Protezione civile regionale, che si tratti di roghi di origine dolosa, essendo scoppiati quasi tutti nello stesso orario. Sono poi stati alimentati dal vento forte, che sta soffiando un po’ su tutta la provincia.