Pisa, incendio sul Monte Serra: oltre 1.000 ettari di bosco andati in fumo

Continua a divampare l'incendio scoppiato nella serata di lunedì sul Monte Serra, nel Pisano

incendio monte serra

Non è ancora stato domato l’incendio scoppiato nella serata di lunedì sul Monte Serra, nel Pisano: sono oltre 1.000 gli ettari di bosco andati in fumo.
Oltre 700 persone sono state evacuate dalla protezione civile e dai soccorritori nei comuni di Calci e Vicopisano.
I Vigili del Fuoco sono subito intervenuti con 109 unità via terra e 5 Canadair e un elicottero S64 Erickson “Nuvolarossa”, nonostante il forte vento e la visibilità non ottimale a causa delle nubi di fumo.
Nella notte le squadre, schierate a protezione delle abitazioni, hanno lavorato nell’area boschiva di Avane per impedire l’avanzamento delle fiamme verso il centro abitato. Permangono criticità nel comune di Vicopisano, nelle frazioni Cucigliana, Noce e Campo dei Lupi, nel comune di Vecchiano, in località Avane e nel comune di Calci, nella frazione Tre Colli.
La Procura di Pisa ha aperto un’inchiesta sull’incendio e lavora “all’ipotesi di reato di incendio doloso sulla base di alcuni indizi che ora dovranno essere confermati eventualmente dal lavoro investigativo“, ha spiegato il procuratore di Pisa.

Per facilitare le operazioni di volo antincendio in corso per spegnere i roghi, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha disposto la chiusura ai voli civili dell’Aeroporto di Pisa anche per la giornata di oggi.