Ricerca: identificata la “sveglia genetica” che fa fiorire le piante ogni mattina

Scovato un gene che agisce come una "sveglia", e fa fiorire le piante ogni mattina

Uno studio condotto dall’Università di Washington, pubblicato su Nature Plants, ha scovato un gene che agisce come una “sveglia“, e fa fiorire le piante ogni mattina: i ricercatori guidati da Young Hun Song e Akane Kubota hanno scoperto che il gene FT, già noto per l’essere uno dei fattori chiave per la produzione di fiori, mostra un picco di attività ogni mattina, portando la pianta a fiorire prima.
Gli esperti hanno condotto l’esperimento sulla più diffusa pianta da laboratorio, la Arabidopsis thaliana, e i risultati potranno avere applicazioni sia sulle coltivazioni sulla Terra sia quelle nelle future serre nello spazio.

Il picco di attività non è mai stato notato prima perché le ricerche precedenti erano state condotte su piante cresciute in laboratorio con luce fluorescente, mentre in questo caso sono state coltivate all’esterno. Quando i ricercatori hanno utilizzato, sulle piante cresciute al chiuso, una lampada che imita luce naturale e hanno aumentato la temperatura, queste hanno fatto registrare il picco di attività tipico della mattina.