Ambiente, Trump: inquinamento nel Pacifico? Colpa di Cina e Giappone

Il presidente Trump ha sostenuto che una "vasta", "tremenda" e "impensabile" quantità di rifiuti galleggia verso la West Coast

Ogni anno oltre 8 milioni di tonnellate di rifiuti vengono buttanti nei nostri begli oceani da molti Paesi del mondo. Questi includono la Cina, il Giappone, e molti, molti Paesi“: lo ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, a margine della firma di una legge per contenere l’inquinamento marittimo, chiamata “Save Our Seas Act“. Secondo l’agenzia di stampa Kyodo Trump ha sostenuto che una “vasta“, “tremenda” e “impensabile” quantità di rifiuti galleggia verso la costa occidentale degli USA, creando una “situazione molto ingiusta” per gli Stati uniti, costretti a ripulire.