Incidenti montagna: alpinista ferito a 2.300 metri in Friuli

E' in corso un intervento della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e Speleologico per un alpinista infortunatosi in parete

E’ in corso un intervento della stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino e Speleologico per un alpinista infortunatosi in parete. L’alpinista si trovava in cordata sul cosiddetto “pilastro della Plote”, sulla parete Sud della Creta della Chianevate (Udine) molto amata dagli alpinisti per i suoi calcari compatti, ad una quota di 2300 metri a metà della via che stava percorrendo – non è noto ancora quale via – e ha fatto un “volo” di una decina di metri procurandosi una frattura al polso. Sul posto è atteso anche l’elisoccorso dalla centrale operativa di Udine, oltre ad una squadra di sei tecnici partita a piedi da Passo Monte Croce Carnico.