Maltempo Calabria, trovato il corpo del piccolo Nicolò: il Comune di Lamezia posticipa a domani il lutto cittadino

La Commisione straordinaria che governa il Comune di Lamezia Terme ha proclamato una nuova giornata di lutto cittadino per domani, in concomitanza con i funerali, a Gizzeria, di Stefania Signore, di 30 anni, e dei figli Christian, di sette, e Nicolò, di due

La Commisione straordinaria che governa il Comune di Lamezia Terme ha proclamato una nuova giornata di lutto cittadino per domani, in concomitanza con i funerali, a Gizzeria, di Stefania Signore, di 30 anni, e dei figli Christian, di sette, e Nicolò, di due, morti dopo essere stati travolti da un’ondata di fango e acqua in occasione dell’ondata di Maltempo della settimana scorsa.

La Commissione aveva già proclamato il lutto cittadino per oggi e la nuova proclamazione fa seguito alla decisione dei familiari delle vittime di posticipare a domani i funerali, presa in considerazione del ritrovamento, avvenuto stamani, del corpo del piccolo Nicolò e consentire cosi’ lo svolgimento di un’unica cerimonia per mamma e figli.