Forti piogge in Uganda: sale a 31 il bilancio delle vittime

Maltempo in Uganda: "Finora abbiamo 31 cadaveri e ce ne aspettiamo di più perché moltissime persone sono scomparse"

Si è aggravato il bilancio delle vittime delle frane che hanno colpito l’est dell’Uganda: sono al momento 31, secondo quanto reso noto oggi dai funzionari locali, i quali temono che il numero possa aumentare. “Stiamo cercando di recuperare i corpi, ma sta ancora piovendo. Finora abbiamo 31 cadaveri e ce ne aspettiamo di più perché moltissime persone sono scomparse“, ha spiegato alla Dpa il presidente del distretto di Buduuda, Wilson Wotira. Il disastro si è verificato in diversi villaggi nel distretto di Buduuda, che si trova sulle pendici della catena montuosa Elgon nell’est dell’Uganda. “Le frane si sono verificate più in alto sulle colline, ma a causa delle forti piogge, l’acqua è scesa con forza. Tutte le case nel raggio di 100 metri dalle rive del fiume sono state spazzate via: ponti, edifici scolastici, alberi e bestiame sono stati spazzati via dal fiume“.