Reggio Calabria: diversi interventi dei Vigili del Fuoco

I Vigili del Fuoco del Comando di Reggio Calabria sono stati impegnati in numerosi interventi tra i quali vi sono un incidente ferroviario che ha coinvolto di una persona, una persona caduta e deceduta in un burrone e il recupero di un bovino

I Vigili del Fuoco del Comando di Reggio Calabria sono stati impegnati in numerosi interventi tra i quali vi sono un incidente ferroviario che ha coinvolto di una persona, una persona caduta e deceduta in un burrone e il recupero di un bovino.

Alle ore 8,00 la squadra SAF della sede centrale è intervenuta per il recupero di un bovino caduto in un dirupo nella Frazione Vinco di Reggio Calabria. Per il recupero dell’animale è stato necessario l’intervento di un elicottero inviato dal nucleo di Catania.

Il personale SAF in collaborazione con un veterinario ha provveduto ad imbracare il bovino che successivamente è stato verrecellato dall’elicottero che lo ha trasportato in un sito accessibile. L’animale, una volta liberato dell’imbraco, è stato consegnato ai legittimi proprietari.

Alle ore 9,55 la squadra del distaccamento di Villa S.G. è stata allertata per un incidente ferroviario avvenuto a Catona, nei pressi di via Fiumarine, dove un treno ha investito una persona. I Vigili intervenuti hanno soccorso la persona, di nazionalità marocchina, che si trovava nei pressi della massicciata, e l’hanno affidata al personale del 118 che ha provveduto a trasportala, in gravi condizioni, all’ospedale Riuniti di Reggio Calabria.

Alle ore 12,00 circa, è giunta alla sala operativa la richiesta di intervento per una persona caduta in un burrone in Contrada Lucia del comune di Laganadi. La sala operativa ha prontamente inviato sul posto la squadra del distaccamento di Villa San Giovanni e quella SAF. Giunto sul posto il personale non ha potuto far altro che constatare la decesso della persona nata nel 1961. Dalla sala operativa è stato coordinato l’intervento dell’elicottero dei Vigili del Fuoco che, finito l’intervento di recupero di cui sopra, era stato trattenuto all’aeroporto di Reggio Calabria in attesa di avere notizie in merito a questo nuovo tragico intervento. Il personale intervenuto a terra ha provveduto al recupero della salma che successivamente è stata prelevata dall’elicottero “drago 68” e trasportata sempre all’aeroporto dove è stata messa nella disponibilità dell’autorità giudiziaria.