Salute: l’età della pubertà maschile è legata allo sviluppo materno

L'età della pubertà per i maschi è collegata a quella dello sviluppo della mamma

L’età della pubertà per i maschi è collegata a quella dello sviluppo della mamma. Lo studio, pubblicato su ‘Human Reproduction’, ha analizzato i dati di quasi 16.000 madri e figli danesi. E’ stato osservato come madri che hanno avuto un menarca anticipato rispetto alle coetanee hanno poi dei figli che vedono crescere i peli sotto le ascelle 2 mesi e mezzo prima dei coetanei, mentre la voce cambia 2 mesi prima. Per le figlie, invece, lo sviluppo del seno si manifesta 6 mesi prima. Lo studio, pubblicato su ‘Human Reproduction’, ha analizzato i dati di quasi 16.000 madri e figli danesi.

La ricerca, firmato dal team della Aarhus University, punta i riflettori sulla storia familiare. “La relazione tra l’età puberale della mamma e quella del figlio viene ora confermata dal nostro ampio studio”, sottolinea Nis Brix, uno degli autori della ricerca. Il team invita i medici alle prese con adolescenti con un ritardo (o un anticipo) dello sviluppo a indagare sulla storia familiare, in particolare su quella materna.