World Polio Day: Milano si mobilita per la salute dei bambini

World Polio Day è la giornata mondiale che vuole creare consapevolezza, sensibilizzare e raccogliere fondi per un vaccino che può salvare dalla poliomielite bambini di tutto il mondo

Anche Milano si mobilita per il World Polio Day, la giornata mondiale per creare consapevolezza, sensibilizzare e raccogliere fondi per un vaccino che può salvare dalla poliomielite bambini di tutto il mondo.

A 30 anni dalla nascita dell’iniziativa mondiale di eradicazione della polio (Global Polio Eradication Initiative – GPEI), che vede insieme governi nazionali, Organizzazione mondiale della sanità (OMS), Rotary International, Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), UNICEF e Bill & Melinda Gates Foundation, l’incidenza della malattia è diminuita di più di 99,9 punti percentuali. Ad oggi si contano 18 casi in totale, tra Afghanistan e Pakistan: un risultato di tutto rispetto, considerando i 350mila mondiali di 30 anni fa.

Mercoledì 24 ottobre, in occasione della giornata mondiale della poliomielite, il grattacelo Pirelli, dalle ore 21 alle ore 23, si illumina con la scritta “END POLIO NOW” e presso la Sala Conferenze di Palazzo Reale (Piazza del Duomo 12, Milano) alle ore 18.30 il Rotary Club Milano Nord organizza un’asta fotografica benefica conle opere di 22 grandi fotografi. L’asta, battuta da Christie’s, ha l’obiettivo di raggiungere il corrispettivo del costo di 3.000 fiale di vaccino antipolio (una fiala costa € 7).

Le foto all’asta sono di: Yann Arthus Bertrand, Pucci Balladore, Gianni Berengo Gardin, Chris Broadbent, Gianni Cigolini, Marco D’Anna, Anna De’ Capitani, Franco Fontana, Giovanni Gastel, Elena Givone, Cosmo Laera, Giancarlo Majocchi, Renato Marcialis, Carlo Mari, Nino Mascardi, Picwant, Canio Romaniello, Guido Alberto Rossi, Enrica Scalfari, Raffaella Schlegel, Massimo Sestini, Stefano Torrione.