Convegno di Ufologia città di Pomezia: “Successo mediatico e di pubblico”

ufo

Grandissimo successo mediatico e di pubblico il 25 novembre 2018 dell’ 8° Edizione del Convegno di Ufologia città di Pomezia organizzato dalla dott.ssa Francesca Bittarello nell’ormai famoso Simon Hotel l’hotel degli ufo, dove nonostante l’allerta meteo diramata in questi giorni si sono presentati, per assistere al prestigioso Convegno, ben oltre 450 persone registrate durante tutta la giornata. E moltissimi hanno seguito la diretta facebook sulla pagina ufficiale del Convegno di Ufologia città di Pomezia dove sono visibili i video con gli interventi dell’intera giornata. Si ipotizza che se non ci fosse stata l’allerta meteo sarebbe venute al Simon Hotel oltre 800 persone“: lo spiegano gli organizzatori in una nota.
Ha destato molta curiosità l’intervento dell’importante vaticanista attivo già di 3 libri Riccardo Narducci che scrive su “Miracoli” in edicola, ed è l’ultimo vaticanista ad aver visitato il Card. Capovilla che, si dice, assieme a Giovanni XXIII vide un ufo a Castel Gandolfo. Diciamo che un tabù su ufo e Vaticano è stato rotto grazie alla dott.ssa Bittarello che ha invitato il vaticanista.
Molto atteso anche Roberto Pinotti protagonista di innumerevoli interviste TV su reti nazionali e affermato personaggio televisivo, è indicato come il più noto e autorevole esperto italiano di UFO, archeologia misteriosa e fenomeni insoliti. E’ stato anche consulente del SETI (Search for Extra-Terrestrial Intelligence), Portavoce dell’ufologia italiana nel mondo, l’organismo radioastronomico internazionale per la ricerca di segnali extraterrestri intelligenti.
Non di meno atteso è stato Pablo Ayo , volto noto televisivo per aver diretto su ITALIA 1 il programma Mistero importante ufologo e indagatore del Mistero.
Poi è stata la volta di Fabrizio Molly ricercatore di tematiche di mistero, ufologo tra i principali vigilantes dei cieli italiani che ha al suo attivo centinaia di avvistamenti di ufo-files sui cieli italiani in particolare nel litorale romano, che ha piacevolemnte duettato nel suo intervento con Pablo Ayo.
Anche Alfredo Benni l’importante investigatore e perito di ufo file, nonché consigliere nazionale del CUN, ha effettuato la sua interessante relazione.
Anche l’organizzatrice Francesca Bittarello, nota ufologa ha parlato dei cerchi nel grano suo cavallo di battaglia.”