Maltempo: anche i dipendenti del Trentino possono contribuire

Prosegue la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi che ha come causale "Calamità Trentino 2018"

maltempo trentino alberi abbattuti

Prosegue la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi che ha come causale “Calamità Trentino 2018”. La Provincia di Trento ha messo a disposizione un conto corrente. Le risorse raccolte saranno impiegate per il finanziamento di iniziative in favore del territorio e della popolazione colpiti dall’emergenza Maltempo che si è verificata negli ultimi giorni di ottobre.

Un tavolo tecnico, il cui funzionamento e composizione saranno definiti d’intesa tra i sottoscrittori dell’Accordo recentemente approvato dalla Giunta provinciale, deciderà in merito all’impiego delle risorse.

Anche il personale provinciale, informato attraverso comunicazioni dirette e a tutte le strutture di appartenenza, può, come spiega una nota, se vuole, sostenere questa iniziativa di solidarietà, devolvendo al fondo quote dello stipendio di 10 euro l’una tramite una delega agli uffici stipendi.

Gli uffici stipendi verseranno il contributo sul conto di tesoreria della Provincia autonoma di Trento entro il mese successivo al rilascio della delega. Il personale provinciale che vuole aderire all’iniziativa puo’ trasmettere il modello di delega entro il 31 marzo 2019, indicando il numero di quote che decide di versare. In ragione dell’Accordo di Solidarietà approvato dalla Giunta di Trento nei giorni scorsi, anche cittadini, lavoratori, imprese e associazioni di categoria possono contribuire con un versamento all’iniziativa tramite bonifico alla tesoreria della Provincia autonoma di Trento, con la causale “Calamita’ Trentino 2018”.