Repubblica Ceca, la siccità minaccia le tradizioni natalizie: ecco cosa si sono inventati per salvare le carpe

In Repubblica Ceca nessuno può immaginare un Natale senza carpe, ma quest'anno le tradizioni sono messe a rischio dalla siccità

siccità repubblica ceca

Gli abitanti della Repubblica Ceca dovranno pagare di più quest’anno per le loro tradizionali prelibatezze di Natale dopo la grave siccità che ha devastato la popolazione di carpe. La siccità ha surriscaldato e prosciugato i laghetti, riducendo drasticamente il numero di pesci in gran parte dello stato. Ma la situazione era diversa in Boemia, al confine con l’Austria, considerata l’”oasi” delle carpe. Anche quest’area è stata colpita dalla siccità, ma una rete di circa 500 stagni di carpe interconnessi da canali artificiali ha assicurato condizioni di vita adeguate ai pesci.

siccità repubblica cecaLa tradizione vuole che le carpe siano un piatto prelibato per le festività natalizie, ma ecco quali sono gli effetti che la siccità avrà su di essa. Le carpe che saranno vendute ai mercati di Natale di quest’anno costeranno di più. “La mancanza di acqua nei laghi è stata un fattore chiave in questo autunno per l’aumento dei prezzi”, dichiara Josef Malecha, direttore generale di Trebon Fisheries, importante produttore di pesce d’acqua dolce in tutta Europa. La compagnia stima che la sua produzione di pesce quest’anno sarà simile a quella degli anni precedenti, circa 3.527 tonnellate. Le carpe rappresentano oltre il 90% della pesca. La siccità ha influenzato l’abilità dei pesci di prendere peso. “Quindi abbiamo dovuto risolvere la situazione utilizzando più cibo. E il cibo era più costoso perché anche gli agricoltori hanno sofforto gli effetti della siccità”, ha aggiunto Malecha.

La Repubblica Ceca è un paese che ama la carne e che prevalentemente ignora il pesce per il resto dell’anno. Eppure nessuno può immaginare un Natale senza carpe. Le carpe vive vengono vendute al mercato poco prima delle festività e vengono trasformate in zuppe o fritte nel pangrattato per la vigilia di Natale. Le più fortunate sono date in regalo ai bambini che ci giocano nelle vasche da bagno e vengono poi rilasciate nei fiumi o nei laghi. In Repubblica Ceca si dice che le carpe portino fortuna, ma solo se si conservano alcune scaglie nel portafogli.