Allerta Meteo, altra neve in arrivo al Nord tra Mercoledì pomeriggio e...

Allerta Meteo, altra neve in arrivo al Nord tra Mercoledì pomeriggio e Giovedì mattina: i bollettini della protezione civile

Allerta Meteo, nuovo peggioramento in arrivo dall'oceano Atlantico: provocherà nuove nevicate in pianura Padana tra il pomeriggio di Mercoledì e l'alba di Giovedì. I bollettini della protezione civile

Allerta Meteo – Ancora freddo e neve nelle prossime ore al Nord Italia: il nuovo peggioramento proveniente dall’oceano Atlantico provocherà intense nevicate in pianura Padana già domani, Mercoledì 19 Dicembre, soprattutto nel pomeriggio/sera, a partire dal Nord/Ovest, imbiancando anche Torino e Milano. Nella notte successiva il maltempo si estenderà anche al Nord/Est e alle Regioni centrali, dove la quota neve sarà comunque più alta. Di seguito pubblichiamo integralmente i bollettini di vigilanza meteorologica nazionale emessi oggi dal servizio settore meteo del centro funzionale centrale della protezione civile.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per Mercoledì 19 Dicembre

Precipitazioni:
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Liguria, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, specie sulle zone centro-occidentali;
– sparse dal pomeriggio, su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna centro-occidentale, Trentino, Veneto occidentale, Toscana, Sardegna settentrionale ed occidentale, con quantitativi cumulati deboli, localmente moderati su Sud Piemonte.
Nevicate: fino a quote di pianura su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Trentino, Veneto; al di sopra dei 500-600 m sulle zone interne di Liguria e Toscana; apporti da deboli a moderati, specie su Piemonte, Lombardia e zone appenniniche liguri ed emiliane.
Visibilità: nebbie diffuse nella notte ed al mattino sulle aree pianeggianti del Nord.
Temperature: minime in locale sensibile calo al Centro-Sud; massime in locale sensibile diminuzione al Nord-Ovest.
Venti: localmente forti settentrionali sul Puglia centro-meridionale e Calabria ionica, in attenuazione; dal pomeriggio tendenti a forti meridionali su Liguria, Sardegna e Toscana, in rotazione da Nord sulla Liguria e da Ovest sulla Sardegna.
Mari: molto mossi l’Adriatico meridionale e lo Ionio, con moto ondoso in calo; tendenti a molto mossi dal pomeriggio-sera il Mar Ligure ed il Tirreno settentrionale.

Il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per Giovedì 20 Dicembre

Precipitazioni:
– sparse, su Lombardia, Triveneto, Liguria di levante ed Emilia Romagna, con quantitativi cumulati deboli, in esaurimento nel corso della mattinata;
– sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Toscana, Umbria, Marche, Lazio, zone appenniniche di Abruzzo e Molise, Campania, Puglia centro-settentrionale, versanti tirrenici di Basilicata, Calabria e Sicilia, con quantitativi cumulati deboli, puntualmente moderati sulle zone costiere di Toscana, Lazio e Campania.
Nevicate: al di sopra dei 400-600 m sulle regioni settentrionali e Appennino tosco-emiliano, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: minime in locale sensibile aumento al Centro e sul Triveneto.
Venti: localmente forti da Nord su Liguria, coste toscane, Lazio e da nord-ovest sulla Sardegna
Mari: molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno settentrionale e il Mare di Sardegna; tendente a molto mosso l’Adriatico al largo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...