Farmaci: arriva la capsula in 3D che rimane nello stomaco anche 3...

Farmaci: arriva la capsula in 3D che rimane nello stomaco anche 3 mesi

Sviluppata una capsula ingeribile che può essere controllata utilizzando la tecnologia wireless Bluetooth

E’ stata sviluppata una capsula ingeribile che può essere controllata utilizzando la tecnologia wireless Bluetooth: il dispositivo, progettato da ricercatori del Massachusetts Institute of Technology, dell’azienda Draper e del Brigham and Women’s Hospital, può essere personalizzato per somministrare diversi tipi di farmaci e/o rilevare le condizioni dell’organismo, e può rimanere nello stomaco per almeno un mese, trasmettendo informazioni e rispondendo alle istruzioni dello smartphone di un utente.
Le capsule, prodotte usando la tecnologia di stampa 3D, potrebbero essere utilizzate per somministrare farmaci in grado di trattare le malattie, soprattutto nei casi in cui devono essere assunti per un lungo periodo di tempo.
Il dispositivo potrebbe essere utilizzato anche per diagnosticare i primi segni di malattia e quindi rispondere con i farmaci appropriati.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...