Tsunami travolge l’Indonesia, è ancora allerta: “state lontani dalle spiagge”, immediate misure...

Tsunami travolge l’Indonesia, è ancora allerta: “state lontani dalle spiagge”, immediate misure di emergenza

Situazione di massima allerta in Indonesia, scossa nella notte da un violento tsunami originato probabilmente da frane sottomarine seguite a un’eruzione di Anak Krakatau

eruzione tsunami krakatoa

Situazione di massima allerta in Indonesia, scossa nella notte da un violento tsunami originato probabilmente da frane sottomarine seguite a un’eruzione di Anak Krakatau, un’isola vulcanica formatasi dal vulcano Krakatoa. Le autorità indonesiane hanno diramato una allerta invitando i residenti delle zone colpite dallo tsunami a “stare lontani dalle spiagge“. Lo riferisce la stampa australiana.

Il capo dell’agenzia meteorologica, Rahmat Riyono, teme che sia “possibile un altro tsunami” poiché quello di ieri “è stato provocato da un’eruzione del vulcano Anak-Krakatau“. “La possibilità di un secondo tsunami in caso di terremoto sono molto basse, ma qui si tratta di un’eruzione. Dobbiamo continuare a monitorare la situazione”, ha detto, sottolineando che proprio per questa ragione non sono scattati allarmi preventivi ieri.

Il presidente indonesiano Joko Widodo ha dato ordine al governo di prendere “immediate misure di risposta all’emergenza, per cercare le vittime e soccorrere i feriti” dello tsunami nello stretto della Sonda, tra le isole di Giava e Sumatra. Lo ha annunciato lui stesso su Twitter, esprimendo le proprie “sincere condoglianze” per le vittime del disastro.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...