Dall’Osso, malato di sclerosi multipla, lascia il M5S e arrivano gli insulti...

Dall’Osso, malato di sclerosi multipla, lascia il M5S e arrivano gli insulti dei Grillini: “la disabilità ce l’hai nel cervello”

Commenti bassi e infimi come "Se non scende il cristo a fulminarlo, spero ci pensi qualche altra divinità" sono stati rivolti in queste ore a Matteo Dall'Osso

Erano passate poche ore da quando il deputato del Movimento 5 Stelle, Matteo Dall’Osso, aveva dato notizia della sua decisione di abbandonare il partito fondato da Beppe Grillo, che gli insulti da parte dei Grillini non hanno tardato ad arrivare. Militanti e affiliati al Movimento si sono scatenati sui social insultando e offendendo il deputato che ha deciso di passare a Forza Italia. Tra i tanti commenti, alcuni improponibili e di una bassezza sbalorditiva, si legge: “Ho sentito parlare un figlio di tr… che si fa eleggere tra i Cinque Stelle e poi passa a Forza Italia al grido Onestà, onestà. Se non scende il cristo a fulminarlo, spero ci pensi qualche altra divinità“. E ancora: “La disabilità più forte, caro mio, c’è l’hai al cervello. Immagino la delusione di tutte quelle persone che ti hanno votato e che, con grande nonchalance, hai preso per il culo!“.

C’è chi invoca le dimissioni, chi offende, chi insulta.  E da ogni parte politica si alzano voci in difesa del deputato e della sua scelta. “Il Movimento 5 Stelle la smetta di ‘minacciare’ ritorsioni nei confronti di chi con coscienza ha deciso di abbandonarli – scrive Mariastella Gelmini, dopo essere stato trattato a pesci in faccia, per abbracciare una nuova esperienza politica. È una vergogna“.

Per approfondire leggi anche:

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...