Repower per un turismo sempre più sostenibile: tra esperienza e le nuove esperienze consapevoli

Il rinnovamento è "la chiave del successo nel turismo: oggi è necessario che ci si indirizzi sempre più verso il rispetto dell'ambiente"

Repower

Repower ha partecipato al convegno “Turismo sostenibile. Sosteniamo il turismo” che ha avuto luogo sabato 1 dicembre presso l’Hostellerie du Cheval Blanc ad Aosta. All’incontro, insieme a Flavio Ceriotti, Sales Net National Manager di Repower, hanno partecipato Lorenzo Pucci, Assessore al Turismo del Comune di Chamois; Mario Stefano Celi, presidente di VIVAL VdA, associazione viticoltori Valle d’Aosta; Roberto Gaudio presidente del Cervim, Centro ricerche, studi e valorizzazione per la viticultura valdostana; Luca Ghiorzi, rappresentante del Comitato tecnico turismo di Confcommercio VdA e Alberto Santoni amministratore Santoni.

Tema centrale dell’incontro l’approfondimento dell’esperienza turistica in un contesto in cui si fa sempre più forte la ricerca di esperienze autentiche e locali per entrare in contatto e conoscere la cultura e la comunità dei luoghi visitati.

Ne è emersa la sempre maggiore sensibilità del viaggiatore agli aspetti ambientali e la netta preferenza per strutture e percorsi ecosostenibili, visione condivisa e sostenuta da Repower attraverso le numerose partnership con strutture eccellenti e la promozione di iniziative virtuose in ambito ambientale.

Il circuito Ricarica 101 di Repower, di cui fa parte l’Hostellerie du Cheval Blanc, che vede una PALINA BURRASCA a disposizione dei propri clienti, si posiziona in questo contesto, permettendo ad ogni driver elettrico di scoprire le bellezze del Belpaese nel pieno rispetto dell’ambiente e nel massimo risparmio, grazie alla ricarica, veloce e gratuita, offerta da tutte le strutture che hanno aderito al circuito.

Oggi rinnoviamo la partnership con una delle eccellenze italiane” ha dichiarato Flavio Ceriotti, Sales Net National Manager di Repower “L’Hostellerie du Cheval Blanc, grazie anche al contributo di Repower, ha saputo aprirsi a servizi innovativi, facendo della sostenibilità una concreta leva di business”.

Annabella Paesani, titolare di Hostellerie du Cheval Blanc, ha dichiarato: “Penso che il rinnovamento sia la chiave del successo nel turismo: oggi è necessario che ci si indirizzi sempre più verso il rispetto dell’ambiente. Anche qui all’Hostellerie du Cheval Blanc stiamo sperimentando questa evoluzione, attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici, la cogenerazione e l’adesione al circuito Privato R101, il primo in Aosta. L’appuntamento di oggi è importante, perché contribuisce al processo di cambiamento della Valle d’Aosta, da Regione frequentata da un turismo prevalentemente sciistico e montano a meta di percorsi enogastronomici e sostenibili”.

Il viaggio di ogni driver, a due o quattro ruote, lungo il circuito Ricarica 101 è più semplice anche grazie a Recharge Around, l’app completamente gratuita e compatibile con IOS e Android, che fornisce informazioni sul circuito in tempo reale: dalla disponibilità di PALINA, agli orari di apertura e chiusura delle strutture fino alla tipologia delle prese disponibili per la ricarica.