Spazio, Giorgetti: “Allo studio possibile base di lancio alle Azzorre”

Spazio, Giorgetti: “Allo studio possibile base di lancio alle Azzorre”

E' allo studio, sulla spinta "del Portogallo", la possibilità di realizzare "una nuova base di lancio spaziale europea alle Azzorre", alternativa "a Kourou, nella Guyana francese che oggi ha il monopolio" di "voli di grandi dimensioni"

E’ allo studio, sulla spinta “del Portogallo”, la possibilità di realizzare “una nuova base di lancio spaziale europea alle Azzorre“, alternativa “a Kourou, nella Guyana francese che oggi ha il monopolio” di “voli di grandi dimensioni”.

A riferirlo è stato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega per le politiche spaziali Giancarlo Giorgetti che, nel corso dell’audizione alla Commissione Attività Produttive della Camera, ha sottolineato che la proposta di Lisbona potrebbe essere vista di buon occhio dal Governo italiano.

“La prospettiva potrebbe essere interessante perchè le Azzorre potrebbero essere una piattaforma ideale per i lanci verticali che usano piccoli vettori come il Vega, il Vega C” coinvolgendo “cioè il settore dei lanciatori spaziali in cui l’Italia è particolarmente forte con Avio” ha spiegato Giorgetti.

Il progetto delle Azzorre, ha chiarito il Sottosegretario, “al momento è un’ipotesi” che però è “valutata con attenzione” dal Governo italiano. Giorgetti ha poi indicato “l’aeroporto di Grottaglie e l’aeroporto militare sardo di Decimomannu” come possibili “opzioni allo studio per lanci orizzontali”. Anche su questo fronte il sottosegretario ha chiarito che “si tratta di ipotesi che guardano al futuro ma siccome il settore spaziale è strategico” e richiede visione, si sta ragionando di ciò. Giorgetti haritenuto infine complesso l’utilizzo della storica base spaziale italiana di “Malindi, in Kenya, per motivi geopolitici”. 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...