Speleologa salvata sulle Madonie: “Ho avuto paura, grata agli uomini del soccorso...

Speleologa salvata sulle Madonie: “Ho avuto paura, grata agli uomini del soccorso alpino”

Giusy Caldo, 42 anni, speleologa, è stata tratta in salvo stamattina dalla grotta che si trova alle pendici di Cozzo Balatelli, sulle Madonie

Sono grata agli uomini del soccorso alpino che non mi hanno lasciata sola un attimo. Certo ho avuto un po’ di paura ed ero molto stanca visto che sono stata costretta a restare per dodici ore nella grotta“: lo ha dichiarato Giusy Caldo, 42 anni, la speleologa tratta in salvo stamattina dalla grotta che si trova alle pendici di Cozzo Balatelli, sulle Madonie. “Nonostante le mie tante escursioni in questi anni non mi era mai successo di restare ferita“.
Dopo essere stata visitata al pronto soccorso dell’ospedale Civico è stata trasferita nel reparto di ortopedia: dovrà subire un intervento ad una gamba fratturata.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...