Svizzera, ‘allarme clima’: manifestazione a Berna

Diverse centinaia di persone hanno partecipato oggi a Berna alla manifestazione 'Allarme clima', un evento organizzato in contemporanea con altre città del mondo intero

Cambiamenti climatici

Diverse centinaia di persone hanno partecipato oggi a Berna alla manifestazione ‘Allarme clima’, un evento organizzato in contemporanea con altre città del mondo intero.

Scopo della dimostrazione sensibilizzare sull’impellente necessità di una svolta ecologica e allo stesso tempo rendere i politici attenti alle conseguenze di un eventuale indebolimento della legge sul CO2 da parte del Parlamento elvetico.

La manifestazione è stata indetta dall’organizzazione ‘Alleanza clima Svizzera’, che ha invitato “i partecipanti a portare pentole e cucchiai per svegliare i politici pericolosamente assonnati”. Un evento analogo si tiene anche a Ginevra oltre che in numerose altre città tra le quali Parigi, Dakar, Edimburgo, Berlino e Montreal.

Nel suo appello, l’organizzazione fa riferimento alle Nazioni Unite e a migliaia di scienziati in tutto il mondo, secondo i quali il cambiamento climatico in corso rappresenta una “minaccia esistenziale”.

“Alleanza clima svizzera” sottolinea che se non si tirerà il freno a mano, “è probabile che le nostre condizioni di vita cambieranno radicalmente entro il 2060”. Nessuno dei paesi europei ha adempiuto agli obblighi derivanti dall’Accordo di Parigi del 2015, sottolinea l’organizzazione, facendo riferimento alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici attualmente in corso in Polonia.