Allergie alimentari: ecco i batteri che le favoriscono

Allergie alimentari: ecco i batteri che le favoriscono

Allergie alimentari: quali sono le specie batteriche in grado di favorire la comparsa della malattia o di proteggere il bambino dalla loro insorgenza?

Allergie alimentari: quali sono le specie batteriche in grado di favorire la comparsa della malattia o di proteggere il bambino dalla loro insorgenza? Lo ha scoperto una ricerca, finanziata dal Ministero della Salute italiano e dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases USA, ad opera dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

I ricercatori hanno identificato differenze significative nella composizione del microbiota intestinale (i milioni di batteri che colonizzano il nostro intestino) in bambini affetti da allergia alimentare.

Una ricerca che ora – spiega il professor Roberto Berni Canani, responsabile del Programma di Allergologia Pediatrica del Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali dell’Ateneo federiciano – potrà aprire la strada a cure innovative, su cui già sono in corso studi nella stessa università.”

Sono state individuate, attraverso trapianti di microbiota su animali, le specie batteriche in grado di favorire la comparsa della malattia o di proteggere il bambino dall’insorgenza di allergia alimentare. I risultati sono stati pubblicati sull’ultimo numero della rivista Nature Medicine.

“I risultati dello studio permettono di stabilire una relazione causale tra microbiota intestinale e allergia alimentare”, afferma la prof. Nagler. Per Bernin Canani “i risultati forniscono la prova definitiva sul ruolo fondamentale svolto dal microbiota intestinale nel determinare l’insorgenza dell’allergia alimentare. Questi dati stanno aprendo la strada ad interventi innovativi per la prevenzione e il trattamento delle allergie alimentari che sono in fase di sviluppo presso il nostro Ateneo”. 

Valuta questo articolo

Rating: 4.5/5. From 4 votes.
Please wait...