Al bar gli servono detersivo invece di acqua, grave giovane leccese

Al bar gli servono detersivo invece di acqua, grave giovane leccese

Giovane leccese ricoverato in prognosi riservata: gli è stato servito un bicchiere contenente brillantante per lavastoviglie anziché acqua

Un giovane leccese è ricoverato nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata, all’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase: i medici lo hanno sottoposto ad un lungo e delicato intervento chirurgico perché in un bar di Castrignano del Capo (Lecce) gli è stato servito un bicchiere contenente brillantante per lavastoviglie anziché acqua.

Il primario di Chirurgia generale, Massimo Giuseppe Viola, che ha eseguito l’operazione in laparoscopia, ha dovuto asportare lo stomaco e parte dell’esofago nel tentativo di salvare la vita al 27enne.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...