È un cane o una statua? Ecco l’”opera d’arte” che sta facendo...

È un cane o una statua? Ecco l’”opera d’arte” che sta facendo impazzire il web

Questa foto ha raccolto oltre 10.000 like in un’ora e migliaia di commenti, molti dei quali recitavano: "È un cane o una statua?"

cane statua

È un cane o una statua? È questa la domanda che si sono posti tutti coloro che si sono imbattuti nella foto che vedete in alto. Ed è sempre la stessa domanda che è stata posta a Sandra Pineda, 22enne di Quezon City, nelle Filippine, che ha postato la foto che ha raccolto oltre 10.000 like in un’ora. Migliaia di persone hanno lasciato un commento e molti di questi commenti contenevano l’interrogativo sulla veridicità della foto.

Ebbene, Sandra ha confermato che si tratta di un vero cane, Piper, un cane nudo messicano o, se preferite, l’impronunciabile Xoloitzcuintle. È un animale in carne ed ossa, dunque, ma non si possono certo biasimare le migliaia di persone che lo hanno scambiato per una statua: potrebbe essere a tutti gli effetti il degno cagnolino dei Bronzi di Riace! Sandra, studentessa di medicina, ha preso Piper lo scorso marzo, quando aveva soli 2 mesi. Inizialmente Sandra non sapeva se credere alla reazione degli utenti: “È stato così divertente vedere tutti quei complimenti provenire da persone che credevano che Piper fosse una statua. Erano davvero confusi e mi chiedevano se fosse vero o no. All’inizio pensavo fosse uno scherzo, ma poi ho realizzato che erano seri. Non riuscivano proprio a credere che fosse un vero cane. Suppongo di essere abituata a lei da non vederla come le altre persone, ma i miei amici e la mia famiglia mi hanno detto che la vedono proprio in questo modo. Mi lusinga molto pensare che il mio bellissimo cane possa essere scambiato per un’opera d’arte”.

cane statuaSandra, in realtà, tratta Piper un po’ come una statua, pulendola regolarmente con olio di cocco vergine: “Mi piace molto il fatto che non abbia pelo, è molto facile gestirla. Utilizziamo un delicato shampoo per cani e dopo il bagno, viene passata con olio di cocco vergine per mantenere la sua pelle idratata e luminosa”. Non male per un cane. La giovane ha poi concluso: “Alcune persone non vedono la bellezza di Piper o l’aspetto regale che mi affascina perché io penso che sia bellissima. Credo che le persone dovrebbero dare a Piper e a tutti gli Xoloitzcuintli e agli altri animali senza pelo una possibilità, perché sono davvero gli animali più dolci e divertenti che io abbia mai incontrato”. Dopo il clamore suscitato dal suo post, siamo sicuri che in molti prenderanno in considerazione le parole di Sandra e si faranno una nuova idea su questo cane che somiglia tanto ad una splendida statua di bronzo.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...