Diabete: ecco la spezia che aiuta a prevenire la glicemia alta

Diabete: ecco la spezia che aiuta a prevenire la glicemia alta

Esiste una spezia che protegge dal diabete, limitando la glicemia alta, ed è in grado di rendere molto efficace la dieta e il dimagrimento

Anno nuovo, nuove (buone) abitudini alimentari. E’ questo uno degli obiettivi principali a cui aspirano la maggior parte degli italiani. Un’alimentazione sana consente infatti di prevenire diverse patologie, tra cui il diabete.

In particolare vi è una spezia che protegge da questa patologia, limitando la glicemia alta, ed è in grado di rendere molto efficace la dieta e il dimagrimento.

Si tratta del cardamomo, un ottimo brucia-grassi: tale spezia è ancora poco conosciuta in Occidente, ma largamente utilizzata nella cucina orientale. Grazie al suo sapore gustoso e alle sue svariate proprietà, può essere utilizzano in vari modi in cucina per realizzare piatti sani e salutari.

Molteplici i suoi benefici. In passato l’alimento era utilizzato per migliorare la digestione, mentre secondo la medicina ayurvedica è un ottimo rimedio contro i disturbi dell’apparato circolatorio e delle vie urinarie. Risulta molto utile anche in caso di tosse, raffreddore e influenza.

Uno degli aspetti più interessanti è proprio il suo effetto anti-diabete: tale spezia è infatti in grado di ridurre la glicemia e persino la pressione arteriosa.

Il cardamomo è in grado di accelerare gli effetti di una dieta dimagrante, aiutando così a perdere peso. In primis ha una funzione di disintossicazione dell’organismo, in quanto elimina le tossine in eccesso e migliora la circolazione sanguigna. Inoltre aumenta la tolleranza del corpo al glucosio, evitando il deposito di grasso nella zona addominale. Altra proprietà non irrilevante è la capacità di ridurre il colesterolo cattivo, in favore di quello buono.

Come consumarlo? Attraverso un tè o una tisana, ma anche inserendolo nella preparazione di dolci o abbinandolo a pasta, riso o pollo.

Valuta questo articolo

Rating: 3.9/5. From 19 votes.
Please wait...