Fumo, studio: le e-cig provocano il 95% di danni in meno rispetto...

Fumo, studio: le e-cig provocano il 95% di danni in meno rispetto alle sigarette normali

"Lo studio ha dimostrato i differenti accumuli nei polmoni dei fumatori del catrame secondo che si utilizzi una sigaretta normale o una sigaretta elettronica"

In Inghilterra, spiega il Codacons in una nota, “è stata lanciata la “Health Harms Campaign” del Public Health England, un’agenzia governativa del Ministero della Salute inglese che cerca di sensibilizzare i cittadini del Regno Unito sui possibili metodi per smettere di fumare, tra cui quello di passare alle sigarette elettroniche.

Lo studio ha dimostrato i differenti accumuli nei polmoni dei fumatori del catrame secondo che si utilizzi una sigaretta normale o una sigaretta elettronica; il risultato è stato che in caso di e-cig i danni sono inferiori del 95%.

Lo scopo della campagna è quindi quello di incoraggiare i fumatori incalliti di sigarette ad utilizzare la sigaretta elettronica, o con altri sostituti della nicotina, per arrivare a raggiungere l’obiettivo di smettere di fumare.”

Chiunque abbia subito danni per l’utilizzo di sigarette – conclude il Codacons – contatti l’Associazione, all’indirizzo info@codaconslombardia.it, per sapere tutte le possibilità per ottenere un risarcimento per i danni subiti.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...