Una gravidanza a rischio e due gemelli nati in due anni diversi:...

Una gravidanza a rischio e due gemelli nati in due anni diversi: non è una favola di Capodanno ma una fake news

Sembrava una favola e invece era un fake: ecco la fantomatica storia dei gemelli Fabio e Andrea nati uno nel 2018 e l'altro nel 2019

Le notizie che si erano diffuse erano dolcissime e quasi da favola. Fabio e Andrea, si legge su molte testate giornalistiche, sono nati nel 2018 e nel 2019, ma sono gemelli. Sebbene a pochi minuti di distanza uno dall’altro, i due piccoli sarebbero venuti alla luce a cavallo della mezzanotte. Fabio e Andrea, dunque, avrebbero dovuto festeggiare il compleanno in due anni diversi e, ci si può scommettere, il raro evento di cui sono stati protagonisti sarebbe stato il racconto adatto per i propri nipoti tra una sessantina d’anni. Anche perché è già piuttosto raro per due gemelli nascere in giorni diversi, ma due anni diversi è davvero un evento straordinario, sebbene non unico. È successo nel 2016 e nel 2018 negli Stati Uniti. Joaquin è nato il 31 dicembre 2017 alle 23 e 58. La sorellina Aitana, invece, è nata invece il 1 gennaio 2018 16 minuti dopo la mezzanotte in California. «In 35 anni di attività non mi era mai capitato» aveva raccontato allora allora il dottor Seyed Tamjidi che li aveva fatti nascere.

Fabio e Andrea invece, sempre secondo le notizie diffuse nei giorni scorsi, sarebbero due fratellini baresi nati al Policlinico Gemelli di Roma. Come ha raccontato lo zio dei bambini, tale Giovanni Renzi che è poi colui che ha contattato i giornali per dare conto del lieto evento: «Nel nostro caso questi due minuti fanno la differenza tra due anni diversi». Sui documenti, raccontano i giornali, si legge infatti che Andrea è nato alle 23:59 del 31 dicembre 2018 e Fabio alle 00:01 del 1 gennaio 2019. I genitori, mamma Rita di 28 anni e papà Antonio, trentenne impiegato delle poste, avrebbero deciso di far nascere i piccoli a Roma perché si trattava di una gravidanza difficile. «Sono nati di oltre due chili l’uno», ha precisato lo zio, «e non hanno neanche avuto bisogno di stare in incubatrice. Tutti noi siamo felicissimi. Proprio perché la gravidanza risultava difficoltosa, mia sorella ha deciso di farsi seguire da un medico qui a Roma, ma a giorni torneranno tutti a casa».

bufala fake newsMa la favola è finita quando dal Policlinico Gemelli è arrivata la smentita: niente gemelli e nessuna nascita a cavallo della mezzanotte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio. “Gli unici nati qui a cavallo del Capodanno – riferiscono fonti dell’ospedale romano – sono venuti alla luce uno poco dopo le 20 del 31 dicembre 2018, l’altro intorno all’una del 1° gennaio 2019“. Andrea e Fabio, dunque, sono solo frutto di invenzione e di fantasia. Un po’ come Babbo Natale e la Befana. O forse no…?

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...