Google Maps, finalmente introdotti limiti di velocità e autovelox

Google Maps, finalmente introdotti limiti di velocità e autovelox

Maps, app della californiana Google dedicata alla navigazione finalmente si aggiorna e introduce le funzioni di segnalazione autovelox e limiti di velocità

La celebre applicazione Google Maps, di proprietà dell’omonima società californiana, è da anni leader incontrastata nell’ambito dei sistemi di navigazioni mobili.
I motivi sono diversi, basti pensare che è preinstallata su tutti gli smartphone dotati di sistema operativo Android (85% del mercato) e anche gli utenti Apple tendenzialmente la preferiscono alle Mappe di IOS.

Sarà per la semplicità d’uso, sarà per le mappe costantemente aggiornate anche sul traffico o sarà per la possibilità di poterle utilizzare anche offline, sta di fatto che molti automobilisti la preferiscono ai costosi sistemi di navigazione integrati nelle loro auto, spesso dotati di tecnologie obsolete già all’acquisto e dispendiosi da aggiornare.

Per chi utilizza GMaps arriva una buona notizia, diversi utenti americani hanno segnalato la presenza di una nuova funzione dedicata ai limiti di velocità. Pare che Google si sia decisa a introdurre la segnalazione dei limiti, non un aggiornamento da poco per chi utilizza in modo frequente l’app durante i viaggi in auto, anzi, un valido assistente che potrà essere supportato anche da un segnale acustico in caso di superamento del limite.
Nonostante manchino comunicazioni ufficiali in merito, l’aggiornamento potrebbe arrivare anche in Italia nei prossimi giorni.
Inoltre sembra che arriverà presto anche la funzione di segnalazione autovelox, altro utile strumento già presente su Waze, app di proprietà della stessa Google.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...