“Inquinamento ambientale, riflessioni giuridiche e bioetiche”

“Inquinamento ambientale, riflessioni giuridiche e bioetiche”

Lunedì 28 gennaio a Palazzo Serra di Cassano (ore 15.30) si apre il ciclo di appuntamenti realizzati dal Polo di Biodiritto della Campania, ciclo di appuntamenti che vedrà a confronto giuristi, medici e rappresentati delle Istituzioni

Stefano Guidi/LaPresse

Lunedì 28 gennaio a Palazzo Serra di Cassano (ore 15.30) si apre il ciclo di appuntamenti realizzati dal Polo di Biodiritto della Campania, ciclo di appuntamenti che vedrà a confronto giuristi, medici e rappresentati delle Istituzioni su temi di strettissima attualità.

Il primo incontro sarà quello su «Inquinamento ambientale, riflessioni giuridiche e bioetiche». Lunedì 28 sarà anche presentata la prima edizione del Premio dedicato alla memoria dell’avvocato Lucio Militerni, Consigliere emerito della Corte di Cassazione, avvocato, giurista e autore di innumerevoli testi di diritto e bioetica.

All’evento prenderanno parte Salvatore Micillo (sottosegretario di stato del Ministero dell’ambiente), il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, Lucio D’Alessandro (rettore dell’università Suor Orsola Benincasa), Massimiliano Marotta (presidente dell’Istituto italiano per gli studi filosofici), Giuseppe Amarelli (docente di Diritto penale alla Federico II), Luisella Battaglia (docente di Bioetica e Filosofia morale all’Università di Genova), Luigi Montano (presidente nazionale della Società italiana della riproduzione umana – Siru), Domenico Musto (magistrato della Procura della Repubblica di Napoli) e Maria Triassi (docente e direttore del dipartimento di Sanità pubblica della Federico II).

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...