Lombardia: Giunta stanzia 900mila euro per piste ciclabili

Lombardia: Giunta stanzia 900mila euro per piste ciclabili

Approvata delibera che prevede uno stanziamento di 890.460 euro per realizzare nuove piste ciclabili e mettere in sicurezza quelle esistenti

A cura di AdnKronos

La Giunta regionale lombarda, su proposta dall’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, ha approvato una delibera che prevede uno stanziamento di 890.460 euro per realizzare nuove piste ciclabili e mettere in sicurezza quelle esistenti. I comuni destinatari dell’intervento sono: Monza, Lodi, Busto Arsizio e Saronno in provincia di Varese, Voghera (Pavia), Cantù (Como), in provincia di Milano i comuni di Magenta e Cornaredo, Giussano e Lissone in Brianza, Dalmine e Romano Di Lombardia in provincia di Bergamo.
Gli interventi dovranno essere realizzati entro il 2019. “Si tratta di interventi fondamentali per la tranquillità dei nostri ciclisti – ha detto De Corato – che rientrano nel programma per lo sviluppo e la messa in sicurezza della circolazione ciclistica cittadina“.
In dettaglio per la messa in sicurezza del percorso ciclabile di viale Trentino e via Cadore a Busto Arsizio sono stati destinati 42.024 euro. A Saranno sono stati assegnati 60.000 euro per la riqualificazione di via Roma, nel tratto compreso tra Guaragna e via Manzoni. Per il Comune di Cantù la Regione Lombardia ha stanziato 80.000 euro per il miglioramento della sicurezza della rete ciclabile, in particolare per la realizzazione della pista in via Mentana nel tratto compreso tra via caduti di Nassirya e via Canova. A Cornaredo andranno 100.000 euro per interventi di realizzazione di nuovi percorsi ciclabili e messa in sicurezza della pista esistente nell’ambito del progetto ‘Più prudenza innovazione per utenti ciclisti’. A Magenta per la riqualificazione e messa in sicurezza delle piste ciclabili sono stati destinati 40.750 euro. Al Comune di Monza andranno 75.000 euro, a Giussano e Lissone 100.000 euro ciascuno.
Per la realizzazione nel bergamasco della pista ciclabile ‘collegamento di Levate al Comune di Dalmine’ sono stati destinati 100.000 euro. A Romano di Lombardia andranno 60.685 per interventi di messa in sicurezza della circolazione ciclistica. A Voghera invece i fondi ammontano a 32.000 euro. L’intervento prevede la messa in sicurezza delle piste ciclabili che costituiscono i tre assi principali della rete urbana: Corso XXVII Marzo, via F.lli Rosselli e viale Repubblica: percorsi di collegamento tra il centro storico con i quartieri periferici.
E’ pari a 100.000 euro la somma che Regione Lombardia ha destinato per il Comune di Lodi, in particolare per la nuova pista ciclabile: via San Colombiano – via Salvo D’Acquisto – via Sant’Angelo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...