Montagna: il Soccorso Alpino recupera 2 escursioniste nel Vicentino

Montagna: il Soccorso Alpino recupera 2 escursioniste nel Vicentino

Escursioniste bloccate da ghiaccio e neve a Cima Portule, recuperate nella notte dal Soccorso Alpino

Due escursioniste bloccate da ghiaccio e neve a Cima Portule sono state recuperate nella notte dal Soccorso Alpino: partite da Malga Larici, hanno raggiunto Cima Portule intorno alle 13 per poi incamminarsi lungo il giro ad anello che passa per Bocchetta Portule. Completato il sentiero che taglia la cresta, si sono trovate in un tratto a nord bloccate dalla neve: sono quindi tornate indietro a Cima Portule e hanno iniziato la discesa intorno alle 15:30, verso Casara Trentin. Nebbia e nevischio le hanno rallentate finché non si sono dovute fermare per la presenza di neve ghiacciata. Hanno richiesto aiuto ai carabinieri di Thiene, che hanno allertato il Soccorso alpino di Asiago: una volta individuate, i soccorritori le hanno raggiunte e riaccompagnate a valle.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...