Va dall’oculista e scopre di avere un cancro al cervello

Va dall’oculista e scopre di avere un cancro al cervello

in seguito a frequenti mal di testa e a un gonfiore in un occhiouna giovane si è rivolta ad un oculista. La diagnosi è stata sconvolgente: glioblastoma, una forma aggressiva di tumore al cervello

Aveva frequenti mal di testa la 19enne del Lancashire che tuttavia attribuiva allo stress legato allo studio e alla vita universitaria. Quando ha notato un gonfiore in un occhio Laura Nuttall, si è rivolta ad un oculista. La diagnosi è stata sconvolgente: glioblastoma, una forma aggressiva di tumore al cervello.

“Prima della diagnosi di Laura, nessuno di noi sapeva nulla sui tumori cerebrali o su quanto poco è stato speso per la ricerca per questa malattia, rispetto a molti altri tumori. Ora sappiamo invece che quando ti viene diagnosticato il glioblastoma, ti viene detto che morirai. Non esiste un trattamento efficace, come ci può essere per il cancro al seno o il cancro alla prostata. È una condanna a morte“, spiega al Mail Online la Nicol, la mamma della ragazza.

Dopo aver effettuato ulteriori accertamenti è stato evidenziato Laura aveva ben sei tumori al cervello. A novembre 2018 si è sottoposta ad un intervento per asportare la massa cerebrale più grande ed è a quel punto che i medici hanno scoperto che la giovane aveva un glioblastoma, la forma di tumore più aggressivo.

Laura continua a sottoporsi a sedute di chemioterapia e radioterapia, sperando in un miracolo.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...