Inquinamento luminoso: il 7 febbraio un convegno al Parco astronomico “L. Gratton”

Inquinamento luminoso: il 7 febbraio un convegno al Parco astronomico “L. Gratton”

Giovedì  7 febbraio, dalle ore 9:00 alle ore 14:00, presso il Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa si terrà il convegno “Cieli stellati: riaccendiamo il cielo dei Castelli Romani”. A organizzarlo, l’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), l’Osservatorio Astronomico di Campo Catino (OACC) e la società Hera Luce.

Scopo del convegno, informare i Sindaci e le Forze dell’ordine sul tema dell’inquinamento luminoso, sul suo monitoraggio con strumentazione dedicata, sulle normative regionali vigenti e sulle sanzioni previste in caso di violazione delle stesse. Verranno, in particolare, sottolineati i molteplici effetti dell’inquinamento luminoso sull’osservazione scientifica del cielo portata avanti dagli Osservatori astronomici, sulla salute dell’uomo e dell’ambiente.

Ad aprire il convegno sarà il Presidente dell’ATA, l’Ingegnere Luca Orrù. A seguire, il Referente dell’ATA sul tema dell’inquinamento luminoso, il Dott. Giorgio Viavattene, illustrerà il fenomeno dell’inquinamento luminoso e fornirà i dati relativi all’area dei Castelli Romani e al suo monitoraggio. Prenderà poi la parola il direttore dell’Osservatorio astronomico di Campo Catino, l’Avvocato Mario di Sora, che illustrerà la normativa vigente in materia di inquinamento luminoso. A seguire, il comando della Polizia locale di Frosinone fornirà una testimonianza di applicazione della normativa regionale.

Il convegno sarà anche l’occasione per affrontare il delicato tema del risparmio energetico, sul quale relazionerà la società Hera Luce, che gestisce impianti di illuminazione pubblica e artistica. Al termine del convegno i partecipanti potranno visitare il Parco astronomico, sotto la guida degli esperti operatori dell’ATA.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...