Previsioni Meteo Europa, FOCUS sul “Ciclone Polare” tra Italia e Balcani: fino...

Previsioni Meteo Europa, FOCUS sul “Ciclone Polare” tra Italia e Balcani: fino a 60cm di neve, rischio alluvioni e frane

Previsioni Meteo, la tempesta invernale che sta colpendo la Francia si rafforzerà quando raggiungerà il Mediterraneo: porterà il rischio di alluvioni, neve intensa e ghiaccio al Centro-Sud e nei Balcani

ciclone polare italia balcani 25 gennaio

Previsioni Meteo – La tempesta invernale che ha portato la prima neve dell’anno accumulatasi al suolo da Amsterdam a Parigi ieri, 22 gennaio, si rafforzerà quando raggiungerà il Mediterraneo e porterà il rischio di alluvioni, neve intensa e ghiaccio in alcune parti dell’Italia e della Penisola Balcanica nei prossimi giorni. Questa ampia e potente tempesta porterà condizioni meteo che colpiranno milioni di persone da giovedì 24 gennaio fino al weekend del 26/27.

La neve è attesa dalle Alpi Dinariche all’interno dei Balcani, prima che si espanda in direzione nord verso la Polonia orientale, la Bielorussia e l’Ucraina occidentale. Le nevicate più intense di venerdì 25 gennaio saranno ampiamente confinate alle elevazioni maggiori di Romania, Serbia, Montenegro, Bosnia Erzegovina e Kosovo. Dal pomeriggio della stessa giornata a sabato 26, si estenderà poi su gran parte della Serbia, della Bosnia Erzegovina, del Kosovo, del Montenegro e del nord-est dell’Albania, con nevicate diffuse fino a 8-15cm. Le elevazioni minori più colpite possono aspettarsi fino a 30cm mentre le località montane riceveranno fino a 60cm di neve fino alla notte di sabato 26 gennaio. “Queste nevicate porteranno degli effetti che vanno da superfici ghiacciate alla potenziale chiusura delle strade e a ritardi nei trasporti”, ha dichiarato Tyler Roys, meteorologo di AccuWeather.

allerta meteo europa inverno freddo neveQuantitativi minori d neve sono previsti dalla Croazia all’Ungheria, alla Polonia orientale, alla Bielorussia e all’Ucraina occidentale dove si attendono 2-8cm di neve dal pomeriggio del 24 alla mattina del 26 gennaio. Altrove sulla Penisola Balcanica, ci sarà il rischio di condizioni ghiacciate dalla Romania orientale e meridionale alla Moldavia e al centro dell’Ucraina da venerdì 25 a sabato 26. In queste aree saranno possibili fino a 5mm di ghiaccio, che potranno provocare blackout localizzati e importanti alterazioni alla viabilità.

Anche se non tutte le aree verranno colpite da neve e ghiaccio, le condizioni di maltempo non mancheranno con forti piogge e alluvioni. Le aree a rischio alluvioni includono gran parte del Centro-Sud dell’Italia, così come località da Zara, in Croazia, a Tirana, in Albania, e gran parte della Grecia. Le località dal sud dell’Albania fino alla Grecia occidentale e settentrionale saranno a rischio di ricevere 50-100mm di pioggia. Ci sarà un elevato rischio di alluvioni e frane a cause delle intense precipitazioni che colpiranno le stesse aree per diversi giorni. Le condizioni di maltempo tra Italia e Balcani persisteranno anche nella prossima settimana, quando un’alta tempesta porterà il rischio di pioggia e neve in questa area del Mediterraneo.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Previsioni Meteo, bollettini, allerte e notizie di scienza con l’APP di MeteoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...