Senza tetto muore di freddo in un baracca nel centro Italia: l’uomo...

Senza tetto muore di freddo in un baracca nel centro Italia: l’uomo aveva 48 anni

Un uomo di 48 anni è stato trovato morto all'interno di un rifugio provvisorio che si era costruito con lamiere e cartoni

Un uomo di 48 anni, di origini polacche e senza fissa dimora, è stato trovato morto all’interno del rifugio provvisorio che si era costruito sotto le mura di Via Trebbiani, a pochi passi dal centro di Ascoli e dal fiume Tronto, e nel quale era solito dormire. Le lamiere, i cartoni e i teli di plastica che utilizzava per coprirsi non sono stati sufficienti per ripararlo dal freddo lacerante di questi giorni. A trovarlo è stato un suo connazionale, che ha dato l’allarme: quando sono intervenuti i soccorritori del 118 e i carabinieri l’uomo era già morto. Il corpo non presentava alcun segno di violenza. La salma è stata ora trasferita all’obitorio dell’ospedale ‘Mazzoni’ in attesa di essere riconsegnata ai familiari residenti in Polonia.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...