Vaccini, Burioni: “Sono troppi 12? E’ come in tutto il mondo, ma...

Vaccini, Burioni: “Sono troppi 12? E’ come in tutto il mondo, ma da noi sono gratuiti”

"Nella maggior parte dei paesi i genitori vaccinano i figli volontariamente e a pagamento, da noi sono tutti gratuiti e 12 non sono tanti"

vaccini obbligatori

“Troppi 12 vaccini? Sono gli stessi in tutto il mondo, con due differenze: nella maggior parte dei paesi i genitori vaccinano i figli volontariamente senza bisogno di alcuna legge. L’altra differenza è che in altri paesi molti vaccini sono a pagamento, da noi sono tutti gratuiti. Pensare di sovraccaricare il sistema immune di un bambino con 12 vaccini, è come pensare di sovraccaricare il pavimento di casa con dieci formiche“. Così è intervenuto ieri l’immunologo Roberto Burioni intervistata da Massimo Gramellini nel corso della puntata de Le Parole della Settimana in onda ieri sera su Rai3.

Roberto Burioni
Il virologo Roberto Burioni

Mi aspettavo che Grillo firmasse il patto: Guido Silvestri me lo ha sempre descritto come una persona intelligente e sensibile alla scienza. So che Grillo ha firmato con entusiasmo, ciò conferma che nella vita bisogne sempre essere ottimisti. Sono contento che lui, Renzi e tanti altri si siano impegnati a valorizzare e rispettare la scienza. Grazie alla scienza allunghiamo la nostra aspettativa di vita di sei ore ogni giorno“, ha dichiarato Burioni in merito alla decisione del leader del Movimento 5 Stelle di firmare il Patto per la Scienza.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 4 votes.
Please wait...