Vesuvio: nel 2018 al Cratere quasi 700mila turisti

Vesuvio: nel 2018 al Cratere quasi 700mila turisti

Bilancio positivo in termini di presenze per il Gran Cono del Vesuvio: il 2018 ha fatto registrare 665.945 presenze con un incremento del 9,2%

neve Vesuvio

Bilancio positivo in termini di presenze per il Gran Cono del Vesuvio: il 2018 ha fatto registrare 665.945 presenze con un incremento del 9,2%, oltre 55mila turisti in più rispetto al 2017 quando gli ingressi erano stati 610.305.

Il mese di maggior afflusso è stato aprile con 103.588 turisti, mentre quello con minor afflusso è stato febbraio con 10.152 biglietti staccati.

Esprime ‘soddisfazione’ per i risultati raggiunti il presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo: ”Abbiamo sfiorato i settecentomila visitatori con un incremento del + 9,2% rispetto all’anno precedente.

Incredibile per un sito naturalistico che si piazza tra i primi tre siti di attrazione turistica della Campania insieme a Pompei e alla Reggia di Caserta. Tutto questo considerando anche la chiusura delle ultime cinque settimane per i lavori di messa in sicurezza della strada di accesso e altri brevi stop durante l’anno per la manutenzione del sentiero”.

”Un ulteriore segnale positivo è che siamo riusciti subito a recuperare il numero di visitatori persi nel 2017 a causa dell’incendio. Il grande lavoro di promozione e valorizzazione che stiamo mettendo in campo come Ente Parco sta dando i suoi frutti e ne sono felice” conclude Casillo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...