Google celebra Molière con un doodle molto particolare

Google celebra Molière con un doodle molto particolare

Google celebra oggi con un bellissimo doodle animato il grande Molière, commediografo e attore teatrale francese tra gli autori più importanti del teatro classico francese del XVII secolo. Nato a Parigi il 15 gennaio 1622, è morto sempre nella Capitale della Francia il 17 febbraio 1673 ad appena 51 anni per tubercolosi, mentre recitava “Il malato immaginario“. Google lo ricorda come “il più grande drammaturgo del mondo e forse il più grande artista della storia del teatro francese“, sottolineando l’importanza delle supe opere satiriche che evidenziavano le contraddizioni e le follie dell’umanità con balli, musiche e recitazioni che trasformavano la buffoneria del tempo in una spiritosa critica sociale. Le opere di Molière hanno ispirato le future generazioni di comici, umoristi e satirici che continuano a impegnarsi per evidenziare le ipocrisie con intuizioni brillanti e spigolose.

Il 10 Febbraio 1673, appena 7 giorni prima della sua morte, Molière debuttava proprio ne “Il malato immaginario“, un balletto in tre atti satirico sulla professione medica. La sua opera più grande. Molière recitava nel ruolo principale di Argan, un severo ipocondriaco che cercava di convincere la figlia a rinunciare al suo vero amore e sposare il figlio del suo medico, in modo da risparmiare sulle spese mediche.

Nel doodle di google si possono osservare alcune tra le scene più memorabili dell’opera principale di Molière e di altri classici da lui interpretati in modo straordinario.

Il dovere della commedia è correggere gli uomini divertendoli“, diceva Molière.

Valuta questo articolo

Rating: 4.4/5. From 8 votes.
Please wait...