Latte: stop al Pecorino Romano venduto sotto i 6 euro al chilo

Latte: stop al Pecorino Romano venduto sotto i 6 euro al chilo

Mentre prosegue la trattativa sulla vertenza latte con tavoli separati in Prefettura a Cagliari, con il ministro Gian Marco Centinaio, ci sarebbe già un impegno di massima a vendere il Pecorino Romano a non meno di 6 euro al chilo

latte latticini

Mentre prosegue la trattativa sulla vertenza latte con tavoli separati in Prefettura a Cagliari, con il ministro Gian Marco Centinaio, ci sarebbe già un impegno di massima a vendere il Pecorino Romano a non meno di 6 euro al chilo. Ma il prezzo del formaggio potrebbe salire portando in alto anche il prezzo del latte sino a un euro.

Ossia quanto chiedono i pastori. Mentre gli industriali per ora puntano ad un meccanismo flessibile che, attraverso il ritiro dal mercato di buona parte del Pecorino Romano, possa subito partire da 70 centesimi per arrivare a un prezzo superiore, più vicino alle richieste dei pastori, a circa un euro, entro circa due mesi.

Le prime indiscrezioni che arrivano dal tavolo in prefettura però non piacciono al piccolo gruppo di pastori che è stato fatto arrivati nella piazza antistante la prefettura, dopo una mattina nella quale l’intero quartiere si è presentato blindato dalle forze dell’ordine.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...