Una Stazione spaziale all’interno di un asteroide: dalla fantascienza alla realtà

Una Stazione spaziale all’interno di un asteroide: dalla fantascienza alla realtà

Un asteroide di determinate dimensioni, con un'adeguata rotazione, potrebbe rappresentare un luogo adeguato per la costruzione di una base per esplorazioni spaziali

asteroide

Astrofisici dell’Università di Vienna hanno condotto una ricerca i cui risultati consentirebbero, in modo concreto, la costruzione di una stazione spaziale all’interno di un asteroide.
Se troviamo un asteroide abbastanza stabile, non avremmo bisogno di mura di alluminio o simili: dovremmo essere solo in grado di scavare per utilizzare l’asteroide come una stazione“, ha spiegato il fisico Thomas Maindl a New Scientist.
Un corpo celeste di determinate dimensioni (almeno 500 metri per 390) con un’adeguata rotazione (almeno un giro completo al minuto, con una gravità al 38% di quella terrestre) potrebbe rappresentare un luogo adeguato per la costruzione, al suo interno, di una base per esplorazioni spaziali.
Sono però numerose le questioni ancora da risolvere, a partire dalla conoscenza della composizione interna degli asteroidi, che resta spesso un mistero.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...