Spazio: il Lunar Gateway “il prossimo grande passo verso l’esplorazione umana del...

Spazio: il Lunar Gateway “il prossimo grande passo verso l’esplorazione umana del Sistema Solare”

Il Gateway, ha osservato l'ESA, supporterà l'accesso umano e robotico alla superficie lunare

Lunar Gateway
Il Lunar Gateway

I partner della Stazione Spaziale Internazionale sostengono il progetto della futura stazione Lunar Gateway, nell’orbita lunare, avamposto per l’esplorazione umana di Luna e di Marte: le Agenzie spaziali di Europa, Stati Uniti, Russia, Canada e Giappone hanno approvato il programma per lo sviluppo.
Il Lunar Gateway è il prossimo grande passo verso l’esplorazione umana del Sistema Solare e stiamo lavorando per farne parte” ha spiegato David Parker, direttore esplorazione umana e robotica dell’ESA.
Quasi 50 anni dopo il primo sbarco umano sulla Luna, il Gateway, ha osservato l’ESA, supporterà l’accesso umano e robotico alla superficie lunare.
Posta a quasi 400mila km dalla Terra, la stazione sarà posizionata su un’orbita eccellente per le comunicazioni tra Terra e Luna. Secondo il programma, l’ESA fornirà il modulo Esprit destinato a ospitare il sistema per le comunicazioni e il rifornimento di carburante del Gateway e la camera che ospiterà gli esperimenti scientifici.
Il contributo europeo alla stazione in orbita lunare verrà discusso in dettaglio in occasione del Consiglio Ministeriale dell’ESA previsto a novembre 2019.
L’Europa e l’Italia partecipano anche alla costruzione della capsula Orion della NASA, che trasporterà gli astronauti sull’avamposto nell’orbita lunare.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...