TV, RAI5: a “Wild Italy” predatori, cenere e lava

TV, RAI5: a “Wild Italy” predatori, cenere e lava

"Wild Italy" racconta la lotta di uccelli, insetti, alberi e piante per sopravvivere sull'Etna, il vulcano attivo più alto d'Europa

Etna
Foto Salvatore Dato

L’epica lotta di uccelli, insetti, alberi e piante per sopravvivere sull’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa. La racconta il nuovo episodio della serie in prima visione “Wild Italy”, in onda domenica 17 marzo alle 21.15 su Rai5. L’episodio mostra sequenze delle ultime e più violente eruzioni riprese anche con droni e di notte, documentando le varie fasi della vita del vulcano sconvolto da continui fenomeni eruttivi. Le lave, una volta raffreddate, sono colonizzate dalla vegetazione pioniera e da formazioni sempre più mature e ricche di specie animali e vegetali. Completano il documentario le immagini delle gole lavate dai corsi d’acqua che scorrono alle pendici dell’Etna.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...